12 settembre 2019

RxISK: Opportunità d'affari per gentile concessione di Impeto Medical





Alcuni mesi fa avevamo organizzato per 6 volontari con PSSD il test per la neuropatia periferica, utilizzando un Sudoscan, prodotto da Impeto Medical, con sede a Parigi. Per caso abbiamo scoperto che esiste un adattatore genitale per il Sudoscan che è stato in uso per diversi anni a Parigi, portando a una pubblicazione oltre due anni fa.

Tramite un collega, siamo entrati in contatto con il dott. Jean-Henri Calvet, il direttore medico di Impeto - a sinistra nella foto, chiedendoci se fosse possibile accedere a questo adattatore. Il dottor Calvet non ci ha dato risposta, sebbene lui e Impeto siano stati impegnati a rispondere a tutti i tipi di persona dicendo loro che ciò non era possibile. Le lettere sembrano piene di preoccupazione e di speranza per la cooperazione futura (fioca e distante non viene detto).

Niente di tutto ciò ha senso per noi, lasciandoci a chiederci quale sia la vera storia. Vedi Device Wrecks and Regulators. Si scopre che Impeto è coinvolto in azioni legali sui brevetti ed è impossibile scoprire se ci sono problemi con Sudoscan segnalati alle autorità di regolamentazione. Gran parte delle ricerche su questo sono state fatte da Suzanne Stevens.

In termini di elaborazione di ciò che sta succedendo, ancora più interessanti sono forse i commenti di Johanna Ryan che seguono il post di Device Wrecks. Non ci sono soldi per testare alcune centinaia di persone con disfunzione sessuale anche se trovare un test che funzioni potrebbe salvare delle vite. I soldi sono in proiezione - per il diabete.

Qualcuno che legge questo post ha la possibilità di aiutare a creare un'impresa - se conosci un ingegnere elettrico, o un jobbing, anche che lavora in un dipartimento universitario, o se conosci qualcuno in un'azienda farmaceutica o di dispositivi.

Questo post qui sotto può essere trasformato in una lettera o e-mail e chiunque lo mandi può firmarsi come ricercatore RxISK. Puoi anche modificare la lettera per adattarla al pubblico.


Caro [...]


RxISK è coinvolto nel tentativo di coordinare gli sforzi per trovare un trattamento per un disturbo debilitante che causa la perdita della funzione sessuale che colpisce migliaia, forse decine di migliaia di persone, innescata dal trattamento farmacologico - antidepressivi SSRI, finasteride usato per la caduta dei capelli nei giovani e isotretinoina utilizzata per l'acne, che qui chiameremo Disfunzione sessuale post-SSRI (PSSD).

La PSSD è nota da quasi due decenni ed è stata recentemente ufficialmente riconosciuta dall'Agenzia europea per i medicinali e nelle etichette degli antidepressivi e della finasteride.

Le persone colpite finiscono con avere i genitali intorpiditi e disfunzioni sessuali dopo l'esposizione a un antidepressivo SSRI: questa condizione può risolversi, ma principalmente persiste per decenni, lasciando le persone profondamente angosciate con qualcuno che si suicida. Può colpire tutte le fasce d'età, entrambi i sessi e tutte le etnie. Al momento non esiste alcun trattamento.

Il disagio che questa condizione devastante provoca è aggravato dalla risposta dei servizi sanitari in cui troppo spesso le persone colpite incontrano il personale che si rifiuta di credere che un farmaco possa causare un problema mesi o anni dopo che ha lasciato il corpo.

Avere un test che dimostri un'anomalia è la chiave per far progredire sia la ricerca che il trattamento.

La condizione di base comporta probabilmente una neuropatia periferica. Attualmente sono in corso molti lavori per elaborare test per la funzione dei nervi periferici per altre condizioni, ma la maggior parte dell'attenzione al momento è rivolta agli sforzi per contare le terminazioni nervose nella pelle o le risposte del cervello alla stimolazione dei nervi periferici. Questi test non raccolgono ciò che è sbagliato nella PSSD e non sono nemmeno il tipo di test che possono essere utilizzati a fini di screening e hanno molte meno probabilità di offrire opportunità commerciali.

Al contrario, alcuni malati di PSSD hanno mostrato anomalie nelle mani e nei piedi su strumenti che essenzialmente testano le risposte galvaniche della pelle (GSR) - rilevatori di bugie. Ma le anomalie delle mani o dei piedi non sono sempre presenti in presenza di alterazioni genitali. Ciò che serve è una macchina di tipo GSR con un adattatore genitale - il tipo che Impeto sembra aver sviluppato.

Un test forse ancora più affidabile nel caso della PSSD sembra essere il Quantitative Sensory Testing (QST) che rileva le soglie di sensazione per la temperatura e le vibrazioni fredde e calde e le vibrazioni. Il test in questo caso, come nel caso della GSR, è semplice rispetto alla biopsia o ai potenziali evocati del cervello, ma ha anche bisogno di un adattatore genitale.


Il Mercato


Le macchine mediche GSR di base vengono vendute a $ 30.000 ciascuna negli Stati Uniti. Una macchina QST potrebbe probabilmente avere prezzi simili.

Il problema della disfunzione sessuale o di quanto sessualmente funzionale ciascuno di noi è un'area in rapido sviluppo. Ben oltre le diverse migliaia di persone affette da PSSD, quasi il 10% della popolazione della maggior parte dei paesi occidentali è attualmente in possesso di un SSRI e pertanto avrà un certo grado di intorpidimento del clitoride o del pene.

Molti potrebbero essere interessati a testare il loro grado di intorpidimento.

Vi è un numero crescente di case farmaceutiche che producono antidepressivi non SSRI concorrenti, che non causano intorpidimento dei genitali, che potrebbero essere disposti a fornire macchine alle pratiche cliniche per il test dello stato genitale - sia per quelli su SSRI che per quelli non su un SSRI ma che stanno contemplando trattamento con un antidepressivo.

Un terzo degli uomini soffre di eiaculazione precoce. Molti prendono un SSRI per gestire questo o altri problemi. Vogliono che il farmaco produca intorpidimento dei genitali e potrebbero essere interessati ad avvalersi di un test per stabilire gli effetti del trattamento - se fosse disponibile un test.

Molti altri farmaci influenzano la sensibilità del clitoride e del pene. Un dispositivo funzionante potrebbe consentire di mappare gli effetti sessuali - buoni e cattivi - di molti più farmaci rispetto agli antidepressivi SSRI, la finasteride o l'isotretinoina, attualmente i farmaci nel quadro di causare problemi. Con il dispositivo giusto potrebbe essere possibile stabilire effetti sessuali benefici per altri trattamenti.

In RxISK, conosciamo più di chiunque altro la PSSD e le condizioni correlate. Abbiamo accesso a una vasta banca di pazienti affetti nella maggior parte dei principali paesi che sarebbero disposti a essere testati.

Possiamo anche consigliare sulle possibilità di testare qualsiasi prototipo di macchina su volontari sani, ad esempio prima e dopo una singola dose di un SSRI - questo probabilmente mostrerebbe effetti sufficienti per stabilire le credenziali della macchina e forse indicare la probabile dimensione di qualsiasi mercato.


Input di Rxisk


L'interesse di RxISK per questo è principalmente quello di aiutare coloro che soffrono di sindrome da PSSD o post-finasteride o sindrome post-retinoide. Non stiamo avanzando una proposta commerciale per RxISK, ma sembra molto chiaro che qui potrebbero esserci opportunità per gli altri che potrebbero aiutarci ad aiutare le persone con PSSD. Il modo per convincere le persone con PSSD o altre disfunzioni sessuali potrebbe essere di aiuto nell'aiutare qualcun altro a capire che si tratta di un potenziale mercato che è più ampio del mercato del diabete.


Fonte: https://rxisk.org/business-opportunity-courtesy-of-impeto-medical/