Translate

23 aprile 2018

La Diagnostic clinical Interview for Drug Withdrawal 1 (2018)

Riv Psichiatr. 2018 Mar-Apr;53(2):95-99. doi: 10.1708/2891.29158.

[La Diagnostic clinical Interview for Drug Withdrawal 1 (DID-W1) - New Symptoms of Selective Serotonin Reuptake Inhibitors (SSRI) or Serotonin Norepinephrine Reuptake Inhibitors (SNRI): affidabilità fra valutatori].


[Article in Italian]
Cosci F (1), Chouinard G (2), Chouinard VA (3), Fava GA (4).

1. Department of Health Sciences, University of Florence, Italy - Department of Psychiatry & Neuropsychology, Maastricht University, The Netherlands.
2. Clinical Psychopharmacology and Therapeutics Unit, Montréal, Québec, Canada - University Mental Health Institute of Montreal, Research Center Fernand Seguin, University of Montréal, Québec, Canada.
3. Psychotic Disorders Division, McLean Hospital, Harvard Medical School, Belmont, USA.
4. Department of Psychology, University of Bologna, Italy - State University of New York at Buffalo, Buffalo, New York, USA.

Abstract

RIASSUNTO. Scopo. Dopo la riduzione della dose o la sospensione di Selective Serotonin Reuptake Inhibitors (SSRI) o di Serotonin Norepinephrine Reuptake Inhibitors (SNRI) si possono verificare molti fenomeni clinici. Nel 2015, è stata delineata una nuova classificazione delle sindromi d'astinenza da SSRI/SNRI (cioè, nuovi sintomi, rimbalzo, disturbi persistenti post-astinenza) sulla base della letteratura e delle osservazioni cliniche. Un'intervista clinica semistrutturata, la Diagnostic clinical Interview for Drug Withdrawal 1 - New Symptoms of SSRI and SNRI (DID-W1), è stata sviluppata allo scopo di identificare e differenziare queste sindromi. La sua affidabilità fra valutatori è stata testata. Metodi. Diciassette pazienti ambulatoriali consecutivi con una storia di riduzione o sospensione di SSRI o SNRI sono stati valutati indipendentemente da 2 clinici in tempi diversi dello stesso giorno. La percentuale di accordo, il kappa di Cohen e il quadrato del coefficiente di correlazione sono stati utilizzati per misurare l'affidabilità fra i valutatori. Risultati. La percentuale di accordo fra i valutatori relativamente all'intera intervista è risultata pari al 97,06%, il kappa di Cohen è risultato pari allo 0,85 (IC95% di 0,61-1,08), il quadrato del coefficiente di correlazione è risultato pari allo 0,72. Discussione e conclusioni. I valori di kappa indicano un eccellente accordo fra i valutatori. Sono opportune ulteriori indagini sulla validità e confronti con altri strumenti. La DID-W1 può aiutare a diagnosticare i fenomeni clinici collegati alla sospensione di SSRI e SNRI, a differenziarli dalla ricaduta e a identificare l'origine potenzialmente iatrogena dei sintomi psichiatrici nella pratica clinica.

PMID: 29674777 DOI: 10.1708/2891.29158

Nessun commento:

Posta un commento