21 dicembre 2018

L'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) interroga le case farmaceutiche di SSRI e SNRI


Nell'ambito della seduta PRAC (Pharmacovigilance Risk Assessment Committee) del 29-31 ottobre 2018, l'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA - European Medicines Agency) ha richiesto alle case farmaceutiche di SSRI e SNRI chiarimenti approfonditi rispetto alle Disfunzioni sessuali persistenti in seguito alla sospensione del farmaco, da presentare all'EMA entro 60 giorni.

Il verbale e' consultabile al seguente link (pag. 15-16): https://www.ema.europa.eu/documents/minutes/minutes-prac-meeting-29-31-october-2018_en.pdf





TRASCRIZIONE TRADOTTA:

4.3. Follow-up e priorità delle segnalazioni


4.3.1. Clomipramina (NAP);
Inibitori del reuptake della serotonina e della noradrenalina (SNRI):
desvenlafaxina (NAP); duloxetina - CYMBALTA (CAP), DULOXETINE LILLY (CAP), DULOXETINE MYLAN (CAP), DULOXETINE ZENTIVA (CAP), XERISTAR (CAP), YENTREVE (CAP); milnacipran (NAP); venlafaxina (NAP);
Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI): citalopram (NAP); escitalopram (NAP); fluoxetina (NAP); fluvoxamina (NAP); paroxetina (NAP); sertralina (NAP);
Vortioxetine - BRINTELLIX (CAP)

Richiedente / i: Eli Lilly Nederland B.V. (Cymbalta, Duloxetine Lilly, Xeristar, Yentreve),
Generics UK Limited (Duloxetine Mylan), H. Lundbeck A / S (Brintellix), Zentiva k.s.
(Duloxetina Zentiva), varie
Relatrice del PRAC: Liana Gross-Martirosyan
Portata: segnale di disfunzione sessuale persistente dopo l'interruzione del farmaco
EPITT 19277 - Seguito del settembre 2018


Background


Per informazioni di base, vedi verbale PRAC settembre 2018.
Dopo l'ulteriore indagine eseguita sul segnale di disfunzione sessuale persistente
dopo l'interruzione del farmaco dagli Stati membri guida (LMS) e dall'EMA, la revisione consolidata è stata valutata dal relatore.

Discussione


Dopo aver preso in considerazione le prove disponibili, il PRAC ha convenuto che i titolari delle autorizzazioni all'immissione in commercio debbano fornire una revisione cumulativa del segnale di disfunzione sessuale persistente. Questa recensione cumulativa dovrebbe includere i dati di tutte le fonti, compresi i dati non clinici, i dati clinici (ad es. trials clinici sulla sospensione se disponibili), casi spontanei post-marketing e qualsiasi letteratura pertinente non sia stata ancora valutata nella relazione di valutazione. La revisione di eventuali dati non clinici dovrebbe includere una discussione sulla rilevanza per gli esseri umani. Per consentire una valutazione significativa dei dati spontanei post-marketing, i titolari dell'autorizzazione all'immissione in commercio dei prodotti sono invitati a includere nella revisione cumulativa solo i casi che contengono dettagli clinici sufficienti per valutazione della causalità. Inoltre, i titolari delle autorizzazioni all'immissione in commercio dovrebbero discutere i casi di sintomi di disfunzione sessuale più frequentemente segnalati in ordine decrescente, fornire la percentuale di casi con ciascuna delle indicazioni riportate per ciascuna sostanza con cui è stato avviato il trattamento, fornire la durata media del trattamento con la sostanza considerata (con range interquartile), la durata media della persistenza della disfunzione sessuale (con range interquartile), determinare se esiste una correlazione tra il dosaggio di una sostanza considerata e la durata della persistenza della disfunzione sessuale, determinare se esiste una correlazione tra l'indicazione per la quale il trattamento è stato avviato con la sostanza considerata e la durata della persistenza della disfunzione sessuale dopo l'interruzione, determinare se c' è  correlazione tra la durata del trattamento con la sostanza considerata e la durata della persistenza della disfunzione sessuale dopo la sospensione.
L'EMA fornirà un'analisi dei dati disponibili in EudraVigilance inclusa analisi della tendenza di segnalazione.

Riepilogo delle raccomandazioni


• I MAH Eli Lilly per Cymbalta (duloxetina) e il prodotto contenente fluoxetina,
Lundbeck per prodotto contenente citalopram, prodotto contenente escitalopram e
Brintellix (vortioxetina), Mylan per il prodotto contenente fluvoxamina, Pfizer per sertralina-e prodotti contenenti desvenlafaxina, GSK per il prodotto contenente paroxetina, Almirall per il prodotto contenente venlafaxina e Pierre-Fabre per il prodotto contenente milnacipram così come Alfasigma per il prodotto contenente clomipramina devono presentare all'EMA, entro 60 giorni, una revisione cumulativa del segnale di disfunzione sessuale persistente, tra cui dati da tutte le fonti compresi i dati non clinici, i dati clinici (ad es. trials clinici sulla sospensione se disponibili), e casi spontanei post-marketing e di letteratura pertinente non ancora valutata nel rapporto di valutazione.

• Sulla base di tutte le analisi richieste, i titolari delle autorizzazioni all'immissione in commercio sono invitati a valutare e discutere la valutazione della causalità delle segnalazioni spontanee post-marketing a livello cumulativo. Inoltre, i titolari delle autorizzazioni all'immissione in commercio sono invitati a discutere la relazione tra depressione e disfunzioni sessuali, nonché fornire i dati disponibili riguardanti la prevalenza dei sintomi più comunemente riportati (dall'analisi cumulativa dei MAH) nella popolazione generale. Inoltre, i titolari delle autorizzazioni all'immissione in commercio sono invitati a discutere i possibili meccanismi che possono essere alla base degli eventi di disfunzione sessuale persistente negli esseri umani. Sulla base di tutti i dati e analisi disponibili, i titolari delle autorizzazioni all'immissione in commercio dovrebbero discutere di qualsiasi potenziale necessità di modifica delle informazioni sul prodotto e / o del piano di gestione dei rischi.

• È stato raccomandato un calendario di 90 giorni per la valutazione di questa revisione che portera' a ulteriore raccomandazione del PRAC.