Translate

5 ottobre 2017

Il punto della situazione (Aggiornato al 5 ottobre 2017)



5 ottobre 2017

Recenti review sulla PSSD pubblicate su PubMed nell'ultimo anno hanno ancora una volta sottolineato l'importanza di approfondire lo studio delle disfunzioni sessuali persistenti causate da antidepressivi SSRI/SNRI, al fine di comprenderne l'eziologia e trovare una cura.

Il dottor David Healy, psichiatra e psicofarmacologo nel Regno Unito, si sta impegnando dal 2014 a raccogliere testimonianze di pazienti che riportano danni iatrogeni, e ha pubblicato sul suo blog RxISK.org vari approfondimenti sul tema della PSSD, avanzando ipotesi e possibili terapie.
A settembre 2017 RxISK annuncia un Premio in denaro per chi troverà una cura valida alla PSSD, avviando una raccolta fondi a cui chiunque può contribuire con donazioni.

In Italia il dottor Roberto Melcangi, professore di neuroendocrinologia presso l'università di Milano, già impegnato ad indagare tramite studi clinici e sperimentali la Sindrome Post-Finasteride (molto simile alla PSSD come sintomatologia) e riportando importanti evidenze di livelli alterati di neurosteroidi nel liquor (o liquido cerebrospinale) dei pazienti affetti da SPF, inizia a dedicarsi anche allo studio della PSSD (per compilare il questionario contattarlo qui).
Di prossima scrittura sarà una review che mette a confronto PSSD e SPF, mentre grazie all'importante finanziamento di un ragazzo italiano affetto da PSSD, e in seguito ad approvazione ministeriale, sarà avviato uno studio sperimentale su cavie animali, al fine di individuare alterazioni causate dall'assunzione di SSRI.

Nessun commento:

Posta un commento